Select Page
DOCUMENTARIO

THE QUIET SIDE OF THE PARTY

Il sovvertimento delle normali e consuete regole del vivere sociale, l’apparente inversione dei valori costitutivi della cultura di appartenenza.
Rituali collettivi che esulano dal tempo “umano” e creano una nuova categoria di tempo, un tempo “divino” o “altro”, con regole e leggi perfettamente stabilite, ma speculari e diametralmente opposte.

Anno 2018

soggetto
Claudi De Angelis
Daniele Pini

regia
Daniele Pini

fotografia
Andrea Gabriele

direttore di produzione
Giulia Peruzzi

montaggio
Niccolò Notario

fonico
Michelangelo Marchese

montaggio suono
Alessandro Fusaroli

2018